Fine Sounds da Quadrivio a LBO e Yarpa
3825
single,single-post,postid-3825,single-format-standard,edgt-core-1.1.1,ajax_fade,page_not_loaded,boxed,,vigor-ver-1.4, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,overlapping_content,wpb-js-composer js-comp-ver-4.5.2,vc_responsive

Fine Sounds da Quadrivio a LBO e Yarpa

Fonte: Milano Finanza

milanofinanza

 

 

 

 

 

Quadrivio Sgr ha ceduto il gruppo Fine Sounds a LBO France e Yarpa, al loro quinto investimento in comune, e al management che reinvestirà nel gruppo leader mondiale dell’audio di alta gamma con i marchi Sonus Faber, McIntosch, Wadia, Sumiko e Audio Research.

L’intero gruppo è stato valutato ad un multiplo di 9 volte l’ebitda, che nel 2013 è stato di 16 milioni di dollari, a fronte di un fatturato di 85 milioni e di un debito finanziario netto di 30 milioni. L’operazione è stata finanziata da banche Usa.

Il Gruppo è stato creato negli anni da Quadrivio:  il primo investimento risale al 2007 con l’acquisizione di una società italiana di Vicenza, Sonus Faber, specializzata nel design e produzione di casse acustiche di lusso. Negli anni successivi Quadrivio ha acquisito altre quattro società Usa complementari a quella italiana.

Advisor dell’operazione per Quadrivio sono stati Rothschild, lo studio legale Pedersoli e Associati, Lindquist&Vennum per la parte legale Usa e Zulli Tabanelli e Associati per le tematiche fiscali.

LBO France e Yarpa sono stati supportati da NCTM e Morrison & Foerster per la parte legale e fiscale e da Deloitte per la parte finanziaria.

Fonte:Milano Finanza
Fine Sounds da Quadrivio a LBO e Yarpa