I Software di Rgi passano sotto il controllo di Ardian
3840
single,single-post,postid-3840,single-format-standard,edgt-core-1.1.1,ajax_fade,page_not_loaded,boxed,,vigor-ver-1.4, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,overlapping_content,wpb-js-composer js-comp-ver-4.5.2,vc_responsive

I Software di Rgi passano sotto il controllo di Ardian

Fonte: Milano Finanza

milanofinanza

 

 

 

 

 

Rgi, gruppo specializzato in software per compagnie assicurative, che nel 2009 era stato delistato da Piazza Affari dai fondi 21 Investimenti e Quadrivio Sgr, è passato sotto il controllo del fondo Ardian.

L’operatore di private equity guidato dal managing partner Dominique Gaillard acquisirà il 72% del capitale di Rgi, mentre il fondatore Paolo Bernini scenderà da circa il 40% a una quota del 20% del capitale. Il management, guidato dall’amministratore delegato Vito Rocca, infine, deterrà l’8%.

L’operazione valuta il gruppo circa 80 milioni di euro e sarà finanziata da Unicredit, che, comprese le linee revolving, erogherà 30 milioni di finanziamenti, che, quando a fine giugno sarà siglato il closing dell’operazione, rappresenteranno tutto il debito di Rgi. A fine giugno, infatti, il debito finanziario netto di Rgi, prima del passaggio del controllo ad Ardian, sarà stato ridotto a zero dai 4,5 milioni di fine 2013, quando il gruppo aveva registrato ricavi per più di 50 milioni (dai 47,5 milioni del 2012) e un ebitda a oltre 15 milioni (dai 12,5 milioni).

Come anticipato da Milano Finanza lo scorso 22 gennaio, l’asta gestita da Mediobanca a partire da inizio anno, ha attirato l’interesse di parecchi fondi di private equity esteri, tra i quali, oltre ad Ardian, figurava anche Palamon Capital. Mediobanca a suo tempo aveva affiancato 21 Investimenti e Quadrivio nell’opa di delisting.

Ardian, che è l’ex Axa Private Equity, proprio grazie al suo originale legame con il settore assicurativo può contare sulla possibilità di attingere a un know-how di livello e a importanti contatti internazionali, che rappresenteranno un significativo supporto per lo sviluppo internazionaledell’attività di Rgi.

 

Fonte: Milano Finanza
I software di Rgi passano sotto il controllo di Ardian