Il fondo Made in italy di Quadrivio compra il controllo di MOHD - Alessandro Binello
4831
single,single-post,postid-4831,single-format-standard,edgt-core-1.1.1,ajax_fade,page_not_loaded,boxed,,vigor-ver-1.4, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,overlapping_content,wpb-js-composer js-comp-ver-4.5.2,vc_responsive

Il fondo Made in italy di Quadrivio compra il controllo di MOHD

Il fondo Made in Italy, gestito da Quadrivio Group in collaborazione con Pambianco Strategie d’Impresa, ha comprato il 52% di MOHD, azienda italiana attiva nella vendita e nella distribuzione online di arredamento di alta gamma. Il fondatore, Gianluca Mollura, resterà presidente e di amministratore delegato della società. Il fondo ha inserito nel management della società Gianluca Armento, precedentemente direttore generale di Cassina. PwC ha seguito la due diligence finanziaria per conto del fondo di private equity promosso da Quadrivio e Pambianco.

MOHD stima un fatturato 2019 di 30 milioni di euro (+20% sul 2018), dei quali oltre il 50% realizzato all’estero, con Italia e Cina come primi mercati. Mohd è attiva anche con tre negozi fisici. Gianluca Mollura  prosegue l’attività fondata dalla madre negli anni ’60 a Messina, ancora oggi attuale sede della società. Negli anni la società ha sviluppato un modello di business multi-channel in grado di raggiungere una clientela globale offrendo una selezione esclusiva di prodotto unita a un supporto professionale di consulenza e progettazione di alto livello, sia per privati sia per il mondo del contract.

Per il fondo Made in Italy Fund si tratta della prima operazione nel settore del design. Il veicolo, creato e gestito da Alessandro Binello, Walter Ricciotti, David Pambianco, Mauro Grange e Alessio Candi, investe in pmi italiane operanti nei settori del fashion, del food, del beauty e del design. Nel board è presente anche Alessio Rossi, presidente dei Giovani Industriali. Il fondo ha un target di raccolta di 200 milioni di euro e a oggi ne ha già raccolti la metà (si veda altro articolo di BeBeez). Lo scorso ottobre il fondo ha comprato il controllo di 120% Lino (si veda altro articolo di BeBeez).

Fonte: bebeez.it