Nuova finanza per le terapie Glomeria
4061
single,single-post,postid-4061,single-format-standard,edgt-core-1.1.1,ajax_fade,page_not_loaded,boxed,,vigor-ver-1.4, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,overlapping_content,wpb-js-composer js-comp-ver-4.5.2,vc_responsive

Nuova finanza per le terapie Glomeria

Fonte: Milano Finanza

milanofinanza

Glomeria Therapeutics, startup che ha sviluppato una piattaforma di investimento da oltre 1 milione di euro da parte del gruppo Spindial, in coinvestimento con Quadrivio Sgr e Vertis Sgr, che erano già presenti nell’azionario della società.

Spindial è un operatore leader nella commercializzazione di dispositivi medici che nell’erogazione di servizi dialitici. Fondato da Ugo Grondelli, Spindial ha chiuso il 2014 con ricavi per 21 milioni.

Il nuovo round di finanziamento di Glomeria è finalizzato all’industrializzazione delle tecnologie sviluppate dalla società e al completamento dei test clinici. Guidata dall’amministratore delegato Andrea Zanella, Glomeria propone una piattaforma di soluzioni tecnologiche che migliorai la performance della terapia sostitutiva della funzione renale compromessa.

Scarica l’articolo