Made in Italy Fund fa spesa: acquisita Dondup

Made in Italy Fund torna a investire nel settore Fashion e lo fa rilevando dal fondo di investimenti L Catterton il brand Dondup. Il fondo di Private Equity, gestito e promosso da Quadrivio & Pambianco, ha alzato il suo target di raccolta passando da 200 milioni (a oggi già investiti per più del 70%) a 300 milioni.

Dondup, azienda marchigiana fondata nel 1999 e leader nel settore del denim, produce e distribuisce abbigliamento ready-to-wear sia maschile che femminile e 100% Made in Italy ha chiuso il bilancio 2020 con un fatturato di oltre 52,6 milioni di euro e un EBITDA di 14,2 milioni di euro. Numeri che confermano come l’azienda non abbia risentito degli effetti legati alla pandemia del Covid-19. Dondup realizza oggi il 65% del suo fatturato in Italia e la restante quota nei mercati esteri, prevalentemente europei. L’acquisizione da parte di Made in Italy Fund intende sostenere ulteriormente lo sviluppo del business, attraverso un piano di espansione internazionale, con focus in Europa e nel mercato statunitense dove 120%Lino e Rosantica, brand già appartenenti al gruppo, sono presenti in modo strutturato.

Matteo Anchisi, Amministratore Delegato di Dondup, ha dichiarato: “Sono molto felice di intraprendere questo percorso con una realtà come Made in Italy Fund, fin dai primi incontri la visione comune è stata un grande facilitatore. Il rispetto per il percorso che Dondup ha intrapreso: dalla transizione ad un prodotto 100% Made in Italy, alla particolare attenzione ai temi della sostenibilità fino alla volontà di far crescere questo brand in maniera graduale e costruttiva, mi hanno convinto a investire insieme al fondo, con il quale sono sicuro raggiungeremo grandi traguardi.”

Fonte: Corrierenazionale.it