Made in Italy Fund rileva Dondup da L Catterton

Made in Italy Fund, il fondo di private equity gestito da Quadrivio e Pambianco, ha rilevato il brand Dondup dal fondo di investimenti L Catterton e ha alzato il suo target di raccolta passando da 200 a 300 milioni di euro. Fondata nel 1999 in provincia di Pesaro e Ubrino, Dondup produce e distribuisce abbigliamento ready-to-wear sia maschile che femminile e 100% made in Italy. Nel 2020 ha chiuso il bilancio con un fatturato superiore a 52,6 milioni di euro e un Ebitda di 14,2 milioni, dimostrando che l’azienda non ha risentito degli effetti legati alla pandemia. Il 65% di questo fatturato è realizzato in Italia, mentre la restante parte viene realizzata prevalentemente nei mercati europei ma anche negli Stati Uniti. Tra le attività in agenda a seguito dell’operazione ci sono il potenziamento del canale retail, l’apertura di nuovi flagship store nelle principali capitali mondiali, l’implementazione e il rafforzamento del canale online e una maggiore attenzione al tema della sostenibilità. Dondup è il settimo investimento per Made in Italy Fund, il quarto nel settore del fashion. L’obiettivo per il fondo è la creazione di un gruppo industriale, che promuova e valorizzi le sinergie attuabili tra l’azienda acquisita e alcune delle realtà in portafoglio attive nello stesso settore, come 120%Lino e Rosantica. Tra le strategie perseguite ci sono la condivisione di iniziative di natura produttiva, commerciale e di comunicazione, funzionali all’attivazione dei processi e in grado di favorirne la sostenibilità del medio lungo periodo. Inoltre Made in Italy Fund intende promuovere e rafforzare il posizionamento del brand attraverso una strategia di comunicazione mirata, che ne consolidi l’awareness e la brand identity.

Fonte: Aifi.it